Integrare l'API REST Yousign

  • Aggiornato
  • -

Come creare la mia prima procedura di firma tramite API

La creazione di una nuova procedura di firma con la nostra nuova API REST Yousign avviene in 2 passaggi principali: 

  1. l'invio dei documenti PDF da firmare a Yousign;
  2. la creazione della procedura di firma. 

Effettuiamo ormai questa operazione in 2 fasi per motivi di prestazione, permettendo così ai nostri clienti di inviare dei documenti PDF più grandi.  

 

Invio di documenti PDF da firmare

Schema

 

Questo passaggio dovrebbe essere ripetuto tante volte quanti sono i documenti da firmare. 

In questo caso, i documenti saranno presentati per default nella procedura di firma nell’ordine in cui sono stati caricati tramite l’API.

 

Sviluppo

Per i dettagli tecnici di questo passaggio, ti invitiamo a consultare l’articolo Inviare un documento PDF a Yousign. 

Il tuo documento è stato inviato a Yousign. Vediamo adesso come invitare un firmatario a firmare questo documento creando una procedura di firma. 

Creazione della procedura di firma 

Ora che abbiamo l’ID del file inviato in precedenza, possiamo utilizzarlo nella creazione della nostra procedura di firma. 

 

Creazione di una procedura di firma

Schema

Ora che abbiamo ottenuto l'ID del file inviato in precedenza, possiamo utilizzarlo nella creazione della nostra procedura di firma.

 

L'ID del file sarà nell’array “fileObjects” per la chiave denominata “file”. I “fileObjects” saranno collegati a “membri”, ovvero tutti i membri coinvolti nella procedura (validatori e firmatari).

 

Sviluppo

Per i dettagli tecnici di questo passaggio, ti invitiamo a consultare l’articolo Creare una procedura di firma

Congratulazioni, hai creato la tua prima procedura di firma tramite API ! 

 

Controlli nell’applicazione Yousign

Per trovare la procedura che abbiamo appena creato nell’applicazione Yousign, basterà andare nel menù Firma > Tutte. Le procedure create tramite API non hanno un creatore associato (a differenza dell’app dove invece possiamo trovarlo).

 

Inoltre, è stata inviata un’email all’indirizzo del firmatario per invitarlo ad accedere ai documenti da firmare: 

 

invitation_a_signer.PNG

 

Ora puoi passare agli articoli successivi per scoprire nuovi casi e nuove funzionalità. 

 

Questo articolo ti è stato utile?

Utenti che ritengono sia utile: 0 su 0

Altre domande? Invia una richiesta

Firma qui

Iscriviti per iniziare subito la tua prova gratuita di 14 giorni